Corso utilizzo muta stagna

E’ il brevetto di specializzazione, secondo la didattica ANIS/CMAS, che abilita all’utilizzo della muta stagna.

Per quale motivo dovrei utilizzare una muta stagna?
Utilizzare una  muta stagna offre una maggiore comodità, prima  durante e dopo l’immersione, specialmente nella stagione invernale.
Non dovrai più toglierti il costume bagnato,utilizzare accappatoi e soffrire il freddo per indossare e togliere la muta. Potrai godere del piacere di immergerti 365 giorni l’anno senza alcun problema.

Perché mi serve un corso per usare una muta stagna?

Le mute stagne utilizzano l’aria compressa della bombola per aumentare l’isolamento termico ed il confort in immersione ( evitare il cosiddetto effetto ventosa ), per tanto la gestione dell’assetto e delle valvole complicano il compito del subacqueo rispetto ad una muta umida. In caso di perdita dell’assetto conoscere le tecniche di recupero diventa essenziale.

 

 

 

Pre-requisiti:

    • Brevetto subacqueo 1° stella.
    • Certificato medico + elettrocardiogramma per attività sportiva non agonistica.
    • Foto tessera digitale.

Cosa ti rilascia la Sub Tre Mari?

    • Brevetto ANIS + attestato che abilita all’utilizzo di mute stagne.

Cosa comprende il corso?

    • 1 lezioni di teoria
    • 3 lezioni in acque libere

Noleggio al prezzo scontato di 15€ al pezzo (per tutta la durata del corso), dell’attrezzatura subacquea (GAV, erogatori e bombola).

  •  
  •